logo

OFFERTE COMMERCIALI PORTA A PORTA, FEDERCONSUMATORI INVITA ALLA MASSIMA ATTENZIONE

Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di cittadini residenti in diverse zone della provincia di Modena che hanno trovato affissi sui portoni di casa un volantino che avvisa della imminente visita di incaricati di una società collegata ad Iren (ma questa comunicazione vale per qualunque soggetto) per l'illustrazione di un'offerta commerciale. 
Bisogna fare molta attenzione! Il contenuto dell'avviso si presta ad equivoci, perché sembra comunicare degli obblighi: quello di far entrare persone in casa propria e quello di esibire loro le bollette di luce e gas. 
E' importante sapere quanto segue:
1- Si tratta soltanto di un'operazione commerciale e non sussiste alcun obbligo né di ricevere in casa persone sconosciute (diffidate dei cartellini di riconoscimento, che di per sé non significano nulla) né di esibire loro documentazione. 
2- Va ricordato che sulle bollette sono posti i dati sensibili necessari per l'attivazione di contratti. L'unico scopo per cui si richiede di mostrare le bollette è attivare un nuovo contratto. 
3- Aderire ad un nuovo contratto è ovviamente possibile, ed in alcuni casi può essere anche conveniente. Ma la sottoscrizione deve essere consapevole, e le nuove condizioni debbono essere chiare. Per questo è opportuno avere tutto il tempo necessario ad esaminarle. È frequente invece che venga richiesta una firma "solo per certificare il passaggio": può non essere vero, e la firma potrebbe essere utilizzata per attivare un nuovo contratto. Ma per chi ha firmato ricordiamo che è possibile recedere dal contratto entro 14 giorni dalla sottoscrizione. 
4 – Non bisogna cedere alla pressione della "imminente liberalizzazione del mercato": l'operazione è stata infatti prorogata a luglio 2020. Federconsumatori ha organizzato momenti di informazione pubblica su questo tema, ed è a disposizione per ripeterli.

Vi ricordiamo infine che è a disposizione uno sportello dedicato ai temi dell'Energia, presso gli uffici della Federconsumatori a Modena, in Via Mar Ionio n. 23 (059 260384) sia per ottenere qualsiasi informazione e/o chiarimento in merito, sia per annullare eventuali contratti sottoscritti.

Filomena Acquafredda 
Federconsumatori Modena

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo. close [ informativa ]