logo

FEDERCONSUMATORI MODENA E' APERTA. SONO GARANTITE LE URGENZE E L'ATTIVITA' DEGLI SPORTELLI SOS TURISTA E SOS TRUFFA

Federconsumatori Modena continua la propria attività, ma a partire da lunedì 16 marzo il ricevimento da parte dei nostri Consulenti verrà limitato, con tutte le cautele, ai casi urgenti e non differibili (diritto di recesso, distacco di utenze ecc.). Saremo presenti nella sola sede di Modena, via Mar Ionio 23, dal lunedì al venerdì; vengono quindi sospese le presenze presso i dodici Comuni dove Federconsumatori è attiva. 
Gli appuntamenti già in essere fino al 28 marzo saranno rinviati ad una data successiva o trasformati in una consulenza telefonica o mezzo mail. I nuovi appuntamenti saranno definiti solo al termine della fase di emergenza, dando priorità agli iscritti a Federconsumatori ed alle situazioni di gravità. Ai cittadini dei Comuni di Fiorano, Formigine, Soliera e Nonantola, dove sono aperti sportelli in convenzione con quei Comuni, verrà garantito il servizio di consulenza telefonica o mezzo mail e, qualora possibile e richiesto, si avvieranno pratiche online. 
Resta attivo anche lo Sportello SOS Turista di Federconsumatori (059 251108, info@sosvacanze.it), che risponde a livello nazionale alle problematiche dei turisti e che gode di un contributo della Camera di Commercio di Modena. Negli ultimi 20 giorni è stato necessario potenziare l'organico di SOS Turista per rispondere, ad oggi, a 850 telefonate e 280 mail sui molteplici temi legati ai viaggi al tempo del Coronavirus. In soli 20 giorni sono state fornite più consulenze che in tutto il 2019. Anche per SOS Turista il ricevimento è limitato ai casi urgenti ed indifferibili e soltanto per i cittadini modenesi. 
Attivo anche lo Sportello SOS Truffa (numero verde 800631316, info@sostruffa.it), gestito assieme ad Adiconsum e Movimento Consumatori, che opera grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. In questa fase lo Sportello è impegnato soprattutto a rispondere ai cittadini che lamentano incrementi di prezzo ingiustificati, atteggiamenti discutibili da parte di esercenti, oltre alla “classica” attività rispetto alle vendite porta a porta, che purtroppo nemmeno in questa fase si sono arrestate. Ricordiamo che Federconsumatori, Adiconsum e Movimento Consumatori avevano chiesto alla Prefettura di sospendere temporaneamente questa tipologia di vendita nell'intero territorio della Provincia.
Federconsumatori è quindi aperta, pur con diverse restrizioni. 
Rispondiamo allo 059 260384 ed alla mail info@federconsumatori-modena.it

Marzio Govoni – Presidente Federconsumatori Modena

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo. close [ informativa ]